ALESSANDRA POLO

Laureata presso l'Università di Padova specializzata nell'educazione e nell'osservazione dei processi degli apprendimenti nell'età evolutiva.
Docente presso la Direzione Didattica di Cassola consulente psicopedagogica per la collana per bambini" CUORI E AQUILONI" nel 2004, coautrice (assieme ad Adriana Sartore) e conduttrice di un format tv “Doppio Click” (in collaborazione con Rete Veneta): "La tv fatta dai ragazzi per i ragazzi" per educare i ragazzi ad un uso più positivo e creativo della multimedialità.Esperta nel Progetto: "Cappuccetto Rosso e il lupo Scoop" Provincia di Treviso (Progetti Speciali) anno 2008.
Scarica il mio Curriculum in formato PDF
   

ANNO SCOLASTICO 2009/11

 

CONCORSO NAZIONALE 2011 RURAL4KIDS, menzione SPECIALE per il DVD progetto "Noi piccoli supereroi di 4 C", un tentativo per avvicinare i ragazzi in modo creativo alle tematiche dello sviluppo rurale, quali la biodiversità, il risparmio energetico, la gestione delle risorse idriche, i cambiamenti climatici e conoscere le Istituzioni e il loro ruolo .

PRIMI IN SICUREZZA, CONCORSO NAZIONALE IX EDIZIONE, menzione SPECIALE PROVINCIA 2011 DI BERGAMO/SCUOLA SICURA (presso l'Auditorium della Casa Del Giovane, via Gavezzani, Bergamo) col video-progetto "Che colore ha la sicurezza a scuola?". Concorso rivolto alle scuole d'Infanzia, Primarie e Secondarie per sensibilizzare sul tema della sicurezza a scuola, sulle cause e sulle conseguenze degli incidenti, informarsi sulle normative nazionali ed europee vigenti e riflettere sulla possibilità di creare nuove condizioni per migliorare la sicurezza, prendendo anche spunto da fatti di cronaca realmente accaduti.

Di essersi formata all'uso della lavagna interattiva: un impiego della LIM in aula, non solo legata all'uso della didattica frontalema soprattutto a lezioni di tipo interattivo/dimostrativo, cooperativo, costruttivo; per condurre dunque attività collaborative e laboratoriali, per svolgere le interrogazioni, per la navigazione e la ricerca (guidata e sicura) su web, per presentare in modo innovativo studi ed elaborati realizzati dagli studenti, allineando così "il linguaggio, le immagini, i filmati, la fruizione interattiva", cui le nuove generazioni e i loro stili d’apprendimento sono ormai abituate.

Partecipazione all’incontro 15/06/10 “La scuola del successo formativo. Dalla didattica dei contenuti al curricolo per competenze”; relatore Prof. Dario EugenioNicoli.

Addetto Antincendio (ai sensi dell’art.3 della L 28/11/96 n. 609) “Prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze” (marzo 2010) presso proprio istituto.

Di aver collaborato gratuitamente, assieme alla dott.ssa Marta Boaretto all'attivazione del Progetto Friends Online (Programma Comunitario "DAFNE III 2007-2013") presso tre istituzioni scolastiche del territorio finalizzato a sviluppare un sistema comune di azione sul tema quanto mai attuale del contrasto alla violenza contro i minori e al bullismo anche a mezzo internet. Al progetto, di cui è leader la Municipalità di Partille (Svezia) collabora come partner italiano il Corecom Veneto, il Pubblico Tutore dei Minori della Regione Veneto e la Direzione Regionale Servizi Sociali. La prima fase del progetto ha visto l’attivazione di focus group (alunni, insegnanti e genitori) per la raccolta di informazioni sulle situazioni comuni di bullismo e cyberbullismo, sulle eventuali risorse cui rivolgersi e chiedere aiuto in presenza di questi fenomeni, sulla prevenzione e l’informazione che verranno utilizzate per la costruzione delle fasi successive.

Primo Premio Sezione Multimediale Quinta Edizione del Concorso  Nazionale "I Colori della Vita", appuntamento previsto negli spazi della scuola "Angeli di San Giuliano", premiata dall’artista, architetto e docente Nino Barone. Motivazione della giuria: "Originale la sua ideazione nel rispetto della tematica suggerita dal concorso: i colori della viata e la sicurezza nella scuole. Semplice ma efficace nella sua realizzazione che chiama i bambini protagonisti spontanei e sinceri, ad annunciare il valore della vita e la necessità di luoghi sicuri e sereni per educare le generazioni future a condividere ricerche e scoperte nella costruzione di un mondo senza barriere etniche, culturali e religiose. BRAVI TUTTI!".

Di aver presentato a settembre 2009 al Corecom della Regione Veneto un progetto dal titolo “La wireless generation e la crossmedialità. Uso, non abuso, delle nuove tecnologie di comunicazione per un loro utilizzo responsabile con particolare attenzione alla telefonia mobile con i media integrati”.

Di aver partecipato al Corso di Aggiornamento “How to bring creativity and innovation into your English classroom”, presso A.C.L.E (Associazione Culturale Linguistica Eductional, Accredita dal M.I.U.R.)

Di essersi Perfezionata all'Università di Macerata: “Professionalità del Dirigente Scolastico: governance, autonomia, qualità valutazione”.

Referente del laboratorio Multimediale Xp della scuola di appartenenza.

Progetto linguistico per bambini stranieri di 30 ore presso Direzione Didattica di Appartenenza.

Di essere stata incaricata dalla Provincia di Treviso a proseguire  come Esperta Media Educator nel progetto “Carta di Treviso” - II Edizione - col Laboratorio Monotematico “Il cartone animato per l’alfabetizzazione ai media” (anno scolastico 2008/09). Di aver prestato così attività di formazione il 6 e il 30 marzo 2009 nel Circolo Didattico di Oderzo a seguito della diffusione dell’iniziativa.

ANNO SCOLASTICO 2007/09

Di aver presentato a settembre 2008 al Corecom della Regione Veneto un progetto dal titolo “Lo sport e le nuove tecnologie”, con un allegato - “Project Title: Foster Sport’s Positive Value through Digital Cartoon Making”

Di aver superato la prima selezione al concorso “Ragazzi che tivù” 2008, seconda edizione della rassegna internazionale sulla qualità della televisione promossa dal CORECOM (Comitato Regionale per le Comunicazioni) Lombardia e organizzata con 3d produzioni a Milano, in Triennale, con il progetto “Cartoon...uniamoci!”.

Di frequentare e di terminare a giugno il corso abilitante all’insegnamento della lingua inglese promosso dal Ministero dell’Istruzione.

Premiazione al Compa di Milano - 1° premio nazionale  canali tematici - "La pubblica amministrazione che si vede - la tv che parla con te", promosso dalla Presidenza dei Ministri, dal Formez e dall'ordine dei giornalisti per il PROGETTO DOPPIO CLICK (Coautore e conduttrice, vedi anno 2006/2007). Motivazione della giuria: “si distingue per originalità linguistica e per la forza dei contenuti e del messaggio». «Si alternano efficacemente - si legge ancora nella motivazione - animazione, elaborazioni video e interviste, costruendo un messaggio divulgativo senza alcun moralismo».

Incaricata di realizzare la formazione e l’accompagnamento degli insegnanti nelle attività da svolgere nelle attività specialistiche da svolgere nelle classi; l’attività specifica diretta con gli alunni nella costruzione di un Cartone Animato attraverso l’uso di software dedicati; la predisposizione dei testi per la realizzazione di quattro puntata (trasmissioni per ragazzi). PROGETTO “CARTA DI TREVISO.” INIZIATIVA SPERIMENTALE “COSTRUIAMO UN CARTONE ANIMATO SULLA CARTA DI TREVISO”.

Incarico di quattro giornate di formazione per insegnanti di ogni ordine e ruolo: “Il cartone animato per l’alfabetizzazione ai media” (PROVINCIA DI TREVISO, Progetti Speciali).

Relatore al corso di formazione per insegnanti “Laboratorio Monotematico: Il cartone animato per l’alfabetizzazione ai media” (PROVINCIA DI TREVISO, Progetti Speciali).

Partecipazione al secondo Seminario di Studio “Bambini, Adolescenti e Media organizzato dall’Amministrazione Provinciale di Treviso all’interno del Progetto “Carta di Treviso: Bambini, Informazione e Media”, dicembre 2007.

Coordinatore e Referente di un Progetto di Scuola Famiglia in riferimento ad un contesto socio culturale riservato e rigido tipico dei Churàra o curàra: che dal 2001 al 2008 mi ha legato alla Scuola Elementare Statale di Rosà G. Pascoli (n.1, via Mons. Filippi), e alla Scuola Secondaria di Primo Grado di Rosà A. G. Roncalli (n.7, via Mons. Filippi).

Collaboratrice nel Gruppo Progetto di Multimedialità della Direzione Didattica di appartenenza.

Di essere Esperta Senior nelle nuove tecnologie per competenza e nello specifico settore “della costruzione dei cartoni animati a fini formativi ed educativi”.

Referente del laboratorio Multimediale XP della scuola di appartenenza.

Consulente (blocchi di testo  e immagini) all’interno di un gruppo di coordinamento costruzione libri per bambini della collana CUORI E AQUILONI.

Aggiornare e mantenere attivo il sito che ho costruito e messo a disposizione delle scuole dove lavoro e collaboro. Uno spazio web (www.psicopedagogista.com) in cui mettere a fuoco tutto ciò che riguarda la relazione che s’instaura tra scuola e famiglia nel momento in cui il bambino viene inserito e comincia il suo percorso formativo.

ANNO SCOLASTICO 2006/07

Ideazione e realizzazione del Progetto Doppio Click (in collaborazione con l’emittente locale Rete Veneta - che ci ha permesso l’andata in onda - e la Direzione Didattica appartenenza - Direzione Didattica di Cassola, VI).  La tv fatta dai ragazzi per i ragazzi per educarli ad un uso più positivo e creativo della multimedialità. Non più quindi spettatori passivi ma attivi fruitori del mezzo audiovisivo, capaci di progettare ciò che viene visto nel piccolo e grande schermo. il progetto ha superato la selezione Gold 2006 - Miur ed è inserito nella banca dati Nazionale Gold, le migliori pratiche della scuola italiana (http://gold.indire.it/nazionale/archivio/index.php).

Conduttrice nelle undici puntate di Doppio Click messe in onda.

Relatrice presso la Direzione Didattica di Cassola col tema “Rapporto tv e ragazzi”.

Invitata come esperta al talk show “Focus” di Rete Veneta il cui tema era “La televisione di oggi buona o cattiva maestra?”, 28/03/07.

Invitata come esperta al talk show “Focus” di Rete Veneta il cui tema era il “bullismo”. Partecipanti alla discussione: Elena Donazzan, Lenio Rizzo, Francesco Pirra, 5/04/07.

Collaboratrice nel Gruppo Progetto Multimedialità della Direzione Didattica di appartenenza e nello specifico del Progetto “Oltre la Lavagna” che ha riscontrato numerose premiazioni e riconoscimenti in questi anni per le sue attività.

Di aver tenuto corsi di “alfabetizzazione informatica” e “informatica di base” per il personale ATA della Direzione Didattica di San Giuseppe di Cassola. “Introduzione all’informatica e sistema operativo windows, introduzione, il file system, uso mouse, finestre e barre, funzioni d base, lo zoom, suddividere la finestra di lavoro, bloccare righe e colonne, la guida in linea, il controllo ortografico”; “Concetti teorici di base uso del computer e gestione dei file elaborazione testi foglio elettronico reti informatiche, strumento di presentazione data base sicurezza stampa unione documento di base e dati, la grafica nei documenti, le word art, excel, fogli elettronici, ambiente di lavoro di excel elettronica, panoramica sulle applicazioni: videoscrittura, data base, computer grafica, fogli elettronici, programmi di contabilità, programmi di utilità.”

ANNO SCOLASTICO 2004/05

“Costruzione di “quatro ciacoe tra noni e putei” un video-cartone animato digitale sulla  vita dei nonni, risultato vincitore al Concorso della Regione Veneto per la valorizzazione della culltura ed identità veneta.

Iniziata la collaborazione come consulente (blocchi di testo e immagini) all’interno del gruppo di coordinamento costruzione libri per bambini della collana CUORI E AQUILONI. Con la pubblicazione a luglio 2005 del libro per bambini “Gira, gira l’alfabeto”, Editore Mappamando Sas.

Partecipazione alla formazione INDIRE - CORSO PUNTO EDU RIFORMA AREA INFORMATICA e acquisizione titolo di TUTOR.

ANNO SCOLASTICO 2003/04

Laureata all’Università di Padova indirizzo Esperto nei Processi Formativi (Vecchio Ordinamento Pedagogia) con il riconoscimento della lode.

Di aver collaborato per un paio d’anni in una indagine statistica sperimentale di ampio respiro condotta col il sostegno del Prof. Luciano Galliani sulla Rilevazione dei Bisogni Formativi delle Funzioni Obiettivo nella Regione Veneto.

ANNO SCOLASTICO 1999/0

Collaborazione e pratica sul campo per un paio d’anni sull’uso delle nuove tecnologie con un gruppo che, oltre ad assemblare i pc, li sistemava e li aggiornava.

Superamento Anno di formazione e, da questa data in poi, insegnate di Ruolo presso la Direzione Didattica di San, Giuseppe di Cassola a tutt’oggi e di aver partecipato in questi anni a svariate attività/azioni formative presenti nel mondo scolastico e promesse dal Ministero dell’Istruzione (da corsi di dizione corretta a corsi di primo soccorso; da corsi di immagine e suono a corsi di lingua inglese, ecc).

Superamento Concorso

Collaborazione e pratica sul campo per un paio d’anni sull’uso delle nuove tecnologie con un gruppo che, oltre ad assemblare i pc, li sistemava e li aggiornava.

ANNO SCOLASTICO 1997/98

Diplomata all’Istituto Magistrale di Bassano del Grappa con conseguimento del quinto anno Integrativo.

Di aver prestato servizio come educatore presso la Fondazione Don Cremona.

Di aver iniziato a lavorare come insegnante supplente nelle scuole.

ANNO SCOLASTICO 1997/96

Di aver prestato servizio come educatore presso SPAZIO CRESCITA SOC. COOP.  SOCIALE AR.

Di aver effettuato un corso per animatori  “animatori e minori”.

Di aver prestato servizio come animatore presso il centro soggiorno F. Morosini Alberoni Comune di Venezia (VE) per un paio d’anni.

Di essere sempre stata appassiona delle nuove tecnologie e del loro uso e di aver trasformato questa passione in un costante studio e approfondimento.

Di essermi sempre interessata alla costruzione di piccoli format per ragazzi come “comunicazioni intelligenti”.